Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 18 Giugno 2024 - ore 11:00

INTERVISTA

Un nuovo piano di crescita per Tentazioni Pugliesi

L'azienda, punto di riferimento del tarallo pugliese in Italia e nel mondo, sia per le private label sia con i propri marchi, conta 37 dipendenti, una produzione giornaliera di 100 quintali e un fatturato che sfiora i 6 milioni di euro.


Inchipla punta su personal care e fragranze sorprendenti

Con il suo sito produttivo di 144mila metri quadrati, l'azienda vanta una produzione di circa 50 milioni di flaconi annui di detersivi e prodotti per la cura della persona. Nata nel 2006, Inchipla si è da subito posta come punto di riferimento sia nel settore dei detergenti e cosmetici in conto proprio, sia nello scena...


Rafforzare i brand storici e il presidio nel Sud Italia: la ricetta di Togni

Il Gruppo Togni è tra i più importanti player nazionali nella produzione di acque minerali, con marchi come Frasassi, Gocciablu, San Cassiano.


Molino Bongermino presenta il progetto “Filiera Punto Zero”

L’azienda pugliese punta a enfatizzare la sinergia tra cerealicoltori, centri di stoccaggio, panifici e pastifici per consentire al consumatore di monitorare l’intero processo produttivo.


San Benedetto: un futuro tracciato da differenti formati e dalle bevande funzionali

Anche quest’anno San Benedetto conferma la sua posizione di leadership nella distribuzione moderna italiana, sia in Gdo che nei discount, con un volume di sell-out nei due canali rispettivamente di 2/3 e 1/3. Dall’unico marchio regionale in 68 anni si è passati a una compagine che vede al suo interno 5 acque regionali ...


Casa Milo (Gr.a.m.m.): dinamismo e innovazione necessari per stare sul mercato

Tre siti produttivi in Puglia tra Palo del Colle e Palombaio (Ba), 140 lavoratori fra diretti e indiretti, un fatturato 2023 in crescita e un buon successo sul mercato estero: Marida Milo, direttore commerciale Italia di Casa Milo, ci racconta come dinamismo, investimenti e una continua voglia di rinnovarsi siano gli e...


Ergon, Ard Discount: convenienza e innovazione negli assortimenti le chiavi per crescere

Con 240 punti vendita fra diretti e indiretti e 2.700 collaboratori, Ard Discount si prepara a spiccare ulteriori “salti” su più fronti, dalle nuove aperture nel continente all’arricchimento degli assortimenti, soprattutto attraverso l’ingresso di nuovi prodotti a marchio in categorie finora inesplorate. Ne abbiamo par...


Sabelli: positivi valore e volume, si punta su Mdd e rincorsa del “secondo posto”

Tra le principali imprese del settore lattiero-caseario italiano, Sabelli produce mozzarelle, scamorze, ricotte, stracciatelle e burrate dal 1921, dapprima a Bojano (Cb) e poi, 50 anni dopo, ad Ascoli Piceno. Forte di una continua diversificazione dei prodotti e di una politica di m&a, l’azienda è cresciuta costantemen...


Valfrutta Fresco: conservatori e innovatori nel segno della frutta di qualità

Per l'azienda il 2024 si preannuncia anno di cambiamenti, non solo per il cambio al vertice, ma anche per la voglia di concentrarsi, oltre che sulle referenze tradizionali, su colture più esotiche e sui trasformati. Ne abbiamo parlato con il neodirettore generale Enrico Bucchi.


Vitulano Drugstore, nel piano industriale un nuovo ce.di. e 50 nuove aperture

Gli esperti parlano di una vera svolta per il canale drugstore, capace di imporre un trend epocale nell’ultimo triennio, tanto da superare a valore il predominio degli iper e super. Un successo per questo format che non conosce crisi, con protagonisti gli specialisti drug, diventati compagni fedeli degli acquisti per m...


Caseificio Artigiana incrementa il business e guarda ai mercati internazionali

L’azienda pugliese, forte di un trend di crescita importante nel 2023, punta ad incrementare i volumi senza perdere di vista la qualità.


Mars Italia: il focus sulle categorie guida oggi il successo in Gdo

Cresce il volume d’affari e l’azienda si è posta l’obiettivo di mantenere anche i volumi, soprattutto nel comparto pet food, oltre a rafforzare altre aree come lo snacking. Ma nel mirino ci sono anche nuove acquisizioni.


La nuova Unes agli albori: due insegne in una e loyalty app

L’insegna, parte del gruppo Finiper dal 2022, riparte da una riorganizzazione: dopo la riduzione del personale, ha scelto, infatti, di uniformare l’immagine sotto un unico “ombrello” e diventare il punto di riferimento per la spesa quotidiana sotto casa.


Pam Panorama: nel 65° compleanno le strategie per “uscire dalla tempesta”

Il retailer, con sede a Venezia e che conta oltre 600 punti vendita, si focalizzerà su due concetti: quello di dare impulso al commercio e quello di cercare di semplificare l’azienda. Il 2023 si chiuderà con circa 1,9 miliardi di ricavi e con un Ebitda intorno ai 48 milioni, in crescita di 26 milioni sull’anno preceden...